Il momento di sostituzione della caldaia può essere problematico.

Infatti, che sia per volontà o per necessità, può comportare un notevole esborso di denaro.

Però, per fortuna, esistono degli incentivi statali che, sul medio-lungo periodo, rendono questa operazione decisamente conveniente.

In questo articolo spieghiamo quando e perché è opportuno cambiare la caldaia e come un sistema di riscaldamento intelligente può aiutare a farla durare nel tempo

 

Quando e perché cambiare la caldaia

 

Quando e perché cambiare la caldaia

 

La vita media di una caldaia si aggira intorno ai 10-12 anni, trascorsi i quali si rende necessaria la sua sostituzione.

Però, con l’età l’intero impianto richiede una sempre maggiore manutenzione, a causa dell’ usura delle sue componenti.

Quindi, è consigliabile effettuare la manutenzione della caldaia lontano dalla stagione più fredda, in modo da evitare un ulteriore aggravamento dei costi.

In particolare, tra i vari problemi che si possono verificare, e che segnalano che è giunto il momento di sostituire l’impianto, ci possono essere l’emissione di odori sgradevoli (sintomo di una combustione non più ottimale), produzione maggiore di condensa, o una fiamma pilota che funziona a intermittenza.

Poi, se la caldaia diventa troppo rumorosa potrebbe essersi verificata la rottura di una valvola, o un malfunzionamento della pompa.

Al di là delle problematiche tecniche, le vecchie caldaie appartengono ad una classe energetica sicuramente inferiore rispetto a quelle moderne e questo si traduce in maggiori consumi e di conseguenza in una bolletta decisamente più pesante.

I problemi della caldaia poi si ripercuotono su tutta l’abitazione.

Infatti, i termosifoni ci mettono più tempo a raggiungere la temperatura desiderata, abbassando così il comfort abitativo.

 

La normativa riguardo al cambio della caldaia

La normativa riguardo al cambio della caldaia

 

Dal 2015, con la direttiva per l’efficienza energetica degli impianti di riscaldamento, ogni nuova caldaia che viene installata dev’essere a condensazione.

Si tratta di un tipo di tecnologia che permette un notevole risparmio in termini di fabbisogno energetico e che al contempo consente di recuperare energia dai fumi di scarico, abbassando drasticamente l’emissione di sostanze dannose nell’atmosfera.

Quindi, si tratta di una scelta economica o, se vogliamo, ecologica, ma non obbligatoria in termini di legge, se non con qualche eccezione, dovuta a particolari normative regionali. .

In Lombardia, per esempio, in caso di caldaia con più di 15 anni è obbligatorio dimostrare che l’efficienza globale media stagionale dell’impianto termico centralizzato sia superiore ad un valore prestabilito al 31 luglio di ogni stagione successiva: se così non è la caldaia va .

La normativa prevede poi che per ogni impianto ad uso civile, al di sopra dei 35 kW, il controllo dei fumi avvenga una volta all’anno.

 

Il bonus caldaie, costi e detrazioni     per il cambio della caldaia

 

Il bonus caldaie, costi e per il cambio della caldaia

 

Per agevolare un complessivo svecchiamento delle caldaie in circolazione, e ridurre quindi notevolmente l’impatto sull’ambiente, il governo ha erogato una serie di bonus per incentivare la sostituzione di una vecchia caldaia con un modello nuovo a condensazione, di classe energetica A o superiore, che sono validi ancora per tutto il 2022.

Si tratta di un’agevolazione fiscale che dà diritto a una detrazione del 50%, 65% o 110% della spesa effettuata per la sostituzione dell’impianto, a seconda della tipologia di lavoro effettuato.

Fondamentale, per tutti e tre i tipi di detrazione, è che il pagamento sia tracciabile, ovvero effettuato tramite bonifico bancario o carta .

Le agevolazioni sono erogate dall’Agenzia dell’Entrate nei 10 anni successivi all’anno della sostituzione in rate di uguale importo.

La detrazione del 50% si ottiene semplicemente sostituendo una vecchia caldaia con un modello a condensazione di Classe A.

La detrazione del 65% si ottiene invece se oltre a installare una caldaia a condensazione di classe energetica A si acquista un impianto ibrido con integrata anche una pompa di calore oppure un sistema di termoregolazione di classe V, VI o VII.

L’importo di spesa limite detraibile è di 30.000 euro per ogni singolo immobile.

La sostituzione della caldaia può anche dare diritto al Superbonus 110%, in quanto rientra nei cosiddetti lavori trainanti.

Per accedervi però la nuova caldaia dovrà portare un miglioramento di almeno due classi energetiche oppure il raggiungimento della classe più alta, da dimostrare tramite le attestazioni di prestazione energetica (A.P.E).

Per richiedere il bonus caldaia, oltre ai dati del cliente, del venditore e la ricevuta del pagamento, si deve inviare una comunicazione di installazione all’ENEA entro 90 giorni da quando è stata posizionata, assieme a una scheda informativa dei lavori effettuati rilasciata dal tecnico abilitato, oltre ovviamente all’attestazione della classe energetica.

 

I vantaggi di un sistema di riscaldamento intelligente per la salute della caldaia

I vantaggi di un sistema di riscaldamento intelligente per la salute della caldaia

 

Un sistema di riscaldamento smart come quello di IRSAP NOW aiuta enormemente a preservare le condizioni di una caldaia, per quanto riguarda sia gli impianti di ultima generazione sia quelli più datati.

Si tratta di un sistema multizona, adattabile a qualsiasi tipo di abitazione, comandabile completamente da remoto tramite rete wifi.

Garantisce una gestione del riscaldamento, e quindi dell’usura della caldaia, davvero intelligente grazie alle sue funzioni evolute, frutto di anni di studi nel settore.

Un utilizzo ottimizzato del riscaldamento infatti allunga la vita dell’impianto.

Il risultato è un comfort totale e una riduzione delle spese sui consumi, nonché un contributo concreto alla salvaguardia dell’ambiente.

Il sistema impara dalle tue abitudini, riuscendo a modulare automaticamente l’utilizzo della caldaia, evitando che entri in funzione quando non serve.

Per esempio, la Modalità Away permette di rilevare manualmente o automaticamente (attivando la geolocalizzazione) l’assenza di persone in casa e regola di conseguenza il riscaldamento.

Si tratta quindi di una funzione utilissima in caso di uscite improvvise.

Non solo, grazie al termostato intelligente di IRSAP NOW si può inserire la Modalità Holiday per i tuoi viaggi più lunghi, specie in inverno.

In questo modo il sistema si imposterà sulla temperatura antigelo, per garantire che non si formi ghiaccio nelle tubature, evitando così danni importanti alla caldaia.

Nessun danno all’impianto e quindi nessuna sgradita sorpresa al tuo rientro!

Inoltre, il termostato Smart di IRSAP NOW consente di personalizzare la temperatura in ogni ambiente in cui è installato.

Il tutto è possibile anche da remoto con l’app IRSAP NOW, che fornisce in tempo reale dati precisi sul funzionamento dell’impianto, basati su algoritmi molto avanzati.

Quindi, il termostato intelligente non solo ti avvertirà nel caso in cui rilevasse un’anomalia al sistema, consentendo un pronto intervento e un notevole risparmio, e prevenendo danni importanti alla caldaia.

Ma, tra le sue funzionalità più evolute c’è anche la rilevazione della qualità dell’aria di casa, indispensabile in caso di impianti più datati,, che potrebbero avere delle fuoriuscite di monossido di carbonio.

Il sistema ti garantisce una maggiore sicurezza, oltre che comfort e risparmio.

Invece, grazie alle valvole termostatiche smart è possibile regolare l’afflusso d’acqua che arriva a ciascun termosifone, limitando anche in questo caso danni alla caldaia che pompa l’acqua.

Queste valvole sono compatibili con quasi tutte le marche principali di radiatori presenti sul mercato con attacco M30x1,5 e sono installabili molto facilmente.

Permettono anche di rilevare la temperatura di ogni singola stanza, e come il termostato, sono regolabili a distanza tramite l’app.

 

 

termostato intelligente wifi

Smart Thermostat

155,00 €

Sostituisci il termostato tradizionale con il nostro Smart Thermostat dalle funzionalità evolute per controllare con maggiore precisione la qualità dell’aria e la temperatura degli ambienti di casa.

ACQUISTA

Smart Valve

95,00 €

Controlla la temperatura di ogni singola stanza senza l'esecuzione di opere murarie o elettriche. Le nostre Smart Valve sono compatibili con tutti i marchi di radiatori e i principali produttori di valvole idrauliche.

ACQUISTA

Connection Unit & Repeater

125,00 €

La Connection Unit va collegata al router di casa ed è indispensabile per controllare tutti gli altri dispositivi del sistema dove e quando vuoi direttamente dal tuo smartphone tramite App.

ACQUISTA