La temperatura ideale all’interno di un’abitazione è certamente molto soggettiva per ogni individuo.

Infatti, ognuno di noi percepisce il calore in modo molto diverso a seconda di tanti fattori.

Tuttavia, anche a livello normativo, si consiglia di tenere in casa propria una temperatura compresa tra 19 e 21 gradi, con una tolleranza di un paio di gradi in eccesso o in difetto.

Ma vale davvero la pena mantenere una temperatura uniforme in tutta la casa?

 

Perché ogni ambiente della casa richiede una temperatura ideale differente e da che cosa dipende?

Perché ogni ambiente della casa richiede una temperatura ideale differente e da che cosa dipende?

La risposta alla domanda precedente è certamente no, e per diversi fattori.

In primis, i differenti ambienti domestici si vivono in modi e tempi molto diversi tra di loro durante una giornata tipo.

Per esempio, si presuppone che in salotto si trascorra gran parte della giornata, maggiormente da fermi, seduti in poltrona o sul divano, e normalmente vestiti in abiti da casa.

Per cui in questo ambiente è necessaria una temperatura più elevata.

Viceversa, in una camera da letto dove si resta solamente di notte, e con delle coperte addosso, vale la pena abbassare un po’ il riscaldamento.

Regolare la temperatura in ogni stanza in modo differente può quindi rappresentare un vantaggio da diversi punti di vista.

In primo luogo per la salute, visto che una temperatura troppo elevata in una singola stanza può portare diversi fastidi.

Per esempio, troppo calore in camera da letto può causare e quindi portare a sviluppare disturbi del sonno.

Inoltre, è chiaro che essendo ogni stanza assoggettata a determinate esigenze e quindi a specifici utilizzi, riscaldare ogni stanza in modo personalizzato permetta di ottenere certamente dei benefici in termini di comfort.

In più, una corretta regolazione del riscaldamento nei differenti ambienti di casa produce indubbiamente un risparmio in termini di consumi, e quindi certamente anche sulla bolletta del gas.

Ma si può regolare una differente temperatura tra le varie stanze di casa?

 

IRSAP NOW e la funzione Multizona

IRSAP NOW e la funzione Multizona

 

Col sistema di riscaldamento Smart di IRSAP NOW questo è assolutamente possibile.

Infatti, IRSAP NOW è un sistema completo e personalizzabile, che ti permette di trasformare il tuo impianto tradizionale in un sistema di riscaldamento intelligente a zone con controllo da remoto.

Con IRSAP NOW puoi creare i tuoi scenari di comfort e personalizzare il calore dei diversi ambienti di casa secondo le tue esigenze.

Difatti, grazie alle valvole termostatiche intelligenti, è possibile programmare una temperatura diversa in ogni singolo ambiente, a seconda delle abitudini e dell’utilizzo di chi le vive.

È possibile aumentare o diminuire la temperatura ruotando direttamente il guscio cilindrico della valvola: in questo caso, il colore del led cambierà, modificando la temperatura nella stanza in cui la valvola è installata.

Successivamente, sarà molto semplice monitorare la temperatura impostata nell’ambiente, consultando l'App IRSAP NOW.

I colori dei led delle valvole termostatiche smart corrispondono alle seguenti fasce di temperatura:

  • Blu: 12.0°- 15.5°C
  • Azzurro: 16.0° - 19.5°C
  • Verde: 20.0° - 22.5°C
  • Arancione: 23.0° - 25.5°C
  • Rosso: 26.0° - 32.0°C

Il LED bianco equivale all'impostazione 'antigelo' (5°).

È possibile gestire tutto anche a distanza, sempre tramite App, modificando i propri programmi di riscaldamento in qualsiasi momento.

Allo stesso modo, è possibile impostare il blocco manuale, per evitare manipolazioni accidentali da parte di bambini o inavvertitamente mentre si fanno le pulizie.

Le termovalvole smart di IRSAP NOW sono installabili senza l'esecuzione di opere murarie e sono compatibili con tutti i marchi di radiatori e i principali produttori di valvole.

 

La giusta temperatura in ogni ambiente

 

La giusta temperatura in ogni ambiente

 

Quindi, come abbiamo visto, è meglio impostare una temperatura differente per ogni ambiente all’interno della nostra abitazione.

Di seguito, qualche utile consiglio da parte di chi si occupa di impianti di riscaldamento da quasi 60 anni.

 

La temperatura da tenere in camera da letto

La temperatura da tenere in camera da letto

 

In primo luogo, è bene tenere presente che la camera da letto solitamente ha bisogno di meno calore durante il giorno, visto che solitamente nelle ore diurne non viene utilizzata.

Inoltre, è buona abitudine tenerne la porta chiusa, per evitare dispersioni di calore verso l’esterno e viceversa.

E di notte, qual è la temperatura ottimale?

Con una temperatura della camera da letto compresa tra 16 e 19 gradi, il corpo dovrebbe essere in grado di mantenere la sua temperatura di circa 36 gradi senza problemi, senza raffreddarsi né sudare.

In generale, per evitare problemi di salute come secchezza delle mucose o alterazione del proprio metabolismo, comunque il riscaldamento di notte non dovrebbe mai essere impostato oltre i 20°, anche nel caso di persone normalmente freddolose.

Allo stesso modo, è consigliabile areare bene la stanza prima di dormire, per garantire il giusto livello di umidità dell’aria, che dovrebbe essere sempre attorno al 40-50%.

Oltre a questo, i letti dovrebbero essere posizionati ad almeno 80 cm dai termosifoni.

Invece, la temperatura della stanza di un neonato dovrebbe essere leggermente diversa.

Infatti, bisognerebbe assicurarsi che la loro camera da letto sia più calda del soggiorno.

Pertanto, durante il giorno sono necessarie temperature di 21-22°, mentre di notte, la temperatura della stanza del neonato può essere abbassata a 18°.

Poi, via via che il bambino cresce, questi valori cambieranno, tendendo ad avvicinarsi a quelli del soggiorno.

 

La temperatura da tenere in bagno

 

La temperatura da tenere in bagno

 

Per quanto riguarda il bagno, la temperatura ideale è leggermente superiore rispetto al resto della casa.

Per non sentire freddo dopo la doccia, la temperatura ottimale dovrebbe quindi essere di circa 22-23°.

E questa è anche la temperatura ideale per il bagnetto di un neonato.

Infine, non bisogna dimenticare che a causa dell’elevata umidità che si presenta nel bagno, è importante ventilare sempre a sufficienza, in modo che non si formino muffe.

 

La temperatura da tenere in soggiorno e in cucina

La temperatura da tenere in soggiorno e in cucina

 

Il soggiorno di norma è la stanza della casa più vissuta, e quindi quella che probabilmente necessita il calore più costante.

Quindi, per questo motivo, la temperatura ideale per il soggiorno è di 19-21°.

Infatti, impostare questa temperatura permette di percepire un calore piacevole e sentirsi a proprio agio.

Inoltre, poiché in soggiorno si sta spesso seduti su divani o poltrone in situazioni di riposo, è bene che questi siano posizionati almeno a 60 cm di distanza dai termosifoni.

In questo modo è possibile garantire una diffusione ottimale del calore, ed evitare il sovrariscaldamento corporeo,

Invece, in cucina il fabbisogno di calore è inferiore agli altri ambienti domestici.

Il motivo è semplice: gli elettrodomestici da cucina, come forni e fornelli, emanano calore autonomamente, aumentando la temperatura.

Di conseguenza, in questo ambiente quindi è consigliabile impostare una temperatura compresa tra 18-20°.

 

 

Altri articoli

Smart Valve

95,00 €

Controlla la temperatura di ogni singola stanza senza l'esecuzione di opere murarie o elettriche. Le nostre Smart Valve sono compatibili con tutti i marchi di radiatori e i principali produttori di valvole idrauliche.

ACQUISTA

Connection Unit & Repeater

125,00 €

La Connection Unit va collegata al router di casa ed è indispensabile per controllare tutti gli altri dispositivi del sistema dove e quando vuoi direttamente dal tuo smartphone tramite App.

ACQUISTA

Kit Smart Valve

259,00 €

Ottieni il massimo del comfort e imposta la temperatura ideale di ogni zona della tua casa con il Kit Smart Valve. Controlla la temperatura dove e quando vuoi tramite smartphone. Le nostre valvole termostatiche intelligenti sono compatibili con tutti i marchi di radiatori e i principali produttori di valvole idrauliche.

ACQUISTA