Con un inverno che si preannuncia difficile, almeno in termini economici, è assolutamente lecito chiedersi come poter risparmiare a livello di costi energetici.

Lo scenario del conflitto russo-ucraino che non sembra avere fine purtroppo ha tra le conseguenze quella di mantenere molto alti i prezzi delle materie prime, gas prima di tutto.

Per molte famiglie italiane, questo significherà aumenti sulle bollette del gas ma anche su quelle dell’energia elettrica.

Come risparmiare energia diventa oggi quindi un tema attualissimo.

Di seguito vi forniamo dieci consigli per risparmiare sulla luce e sul gas durante questo inverno.

 

Lavare piatti e indumenti in economia

 

Lavare piatti e indumenti in economia

 

Lavatrice e lavastoviglie sono i due elettrodomestici che richiedono un maggior utilizzo di elettricità. Vanno quindi utilizzati con una certa parsimonia.

Soprattutto, entrambi vanno fatti lavorare solamente a pieno carico, per ridurre il numero complessivo dei lavaggi e risparmiare quindi elettricità.

Inoltre, anche la temperatura impostata fa la sua differenza: occorre evitare temperature troppo alte.

Nel caso della lavastoviglie, è opportuno anche effettuare un prelavaggio al rubinetto, che permette alla lavastoviglie di essere più efficace in meno tempo.

Altri elettrodomestici che consumano molta energia sono il forno, per cui bisognerebbe evitare aperture a metà cottura che disperdono calore, e il ferro da stiro, da tenere costantemente pulito per evitare la formazione di calcare che ne comprometta le prestazioni.

 

Eliminare lo standby e gli sprechi elettrici

Eliminare lo standby e gli sprechi elettrici

 

Una modalità particolarmente dispendiosa in termini energetici è l’utilizzo della funzione stand by di tutta una serie di apparecchi, in primo luogo della televisione o dei personal computer.

L’utilizzo di una ciabatta con interruttore, facile quindi da spegnere, può evitare di consumare elettricità a vuoto.

Una grande attenzione va riservata anche agli altri elettrodomestici che invece devono essere alimentati elettricamente 24 ore su 24.

Un frigorifero non va mai riempito oltre il necessario, perché dovrà lavorare di più (e quindi consumare maggiormente) per tenere gli alimenti alla temperatura desiderata.

In inverno, poi, molti cibi possono essere conservati anche all’esterno, sfruttando la temperatura dell’ambiente.

 

Elettrodomestici moderni

 

Elettrodomestici moderni

 

Gli elettrodomestici di ultima generazione comportano probabilmente una spesa importante all’inizio ma che ripagherà nel tempo.

Sarebbe sempre meglio avere elettrodomestici moderni di classe energetica almeno A++.

La loro tecnologia permette infatti di ottenere risparmio nel tempo, perché consentono di consumare meno elettricità per lavorare a pieno regime, garantendo ottime prestazioni.

 

Lampadine a Led

Utilizzo parsimonioso dell’acqua calda

 

Per produrre acqua calda, la caldaia deve lavorare per riscaldarla, consumando necessariamente gas o altri combustibili.

Spesso utilizziamo più acqua calda del necessario, e magari nel nostro impianto l’abbiamo impostata a una temperatura troppo alta.

La temperatura dell’acqua calda da impostare non dovrebbe mai superare i 45°. A questo tepore il benessere corporeo è assicurato e si evita di sprecare inutili risorse.

Inoltre, vale la pena cercare di consumare meno acqua calda possibile, riducendo la durata delle docce o evitando che questa scorra a vuoto, per esempio quando ci si lava i denti.

 

Isolare bene gli ambienti domestici

 

Isolare bene gli ambienti domestici

 

Per risparmiare energia in inverno in casa non serve solo ridurre i consumi, di elettricità e di gas, ma anche evitare che l’energia utilizzata venga inutilmente dispersa.

Bisogna quindi fare molta attenzione all’isolamento degli ambienti della propria abitazione rispetto all’esterno, stando attenti a eventuali spifferi soprattutto negli infissi.

Il classico spiffero può far disperdere fino al 25% del calore prodotto per portare la temperatura dell’ambiente a quella desiderata.

In generale, un’abitazione dovrebbe essere dotata di termo-cappotto nelle sue parti più esterne come tetto e pareti, che eviti dispersioni inutili di calore.

A livello più semplice, sono importanti le condizioni degli infissi.

Si preferisce usare il doppio vetro alle finestre, così come alluminio e PVC nei serramenti, materiali che non consentono alcuna dispersione verso l’esterno ma che evitano anche al freddo di penetrare in casa dall’esterno.

 

Abbassamento temperatura di 1 grado

Abbassamento temperatura di 1 grado

 

Una soluzione che è stata proposta anche a livello nazionale, per tutti gli uffici pubblici, è abbassare la temperatura interna degli ambienti dagli abituali 20° a 19°.

La diminuzione di un solo singolo grado, se applicata su scala nazionale, potrebbe permettere di risparmiare miliardi di euro sui costi energetici.

Oltretutto, un abbassamento di un grado non determina nessun problema in termini di comfort abitativo, e anzi è persino più salutare, visto che una temperatura troppo alta in casa può promuovere la proliferazione di batteri, microrganismi, muffe e acari della polvere, che possono provocare allergie o malanni.

 

Nuova caldaia

 

Nuova caldaia

 

Se si vuole fare un investimento a lungo termine, per quanto riguarda il riscaldamento, allora vale la pena prendere in considerazione l’installazione di una caldaia più moderna, a condensazione o a pompa di calore.

Si tratta di due dispositivi che permettono un notevole risparmio in termini di gas (la pompa di calore oltretutto utilizza solo l’elettricità) perché riescono a trasformare in nuova energia da utilizzare anche il calore che hanno prodotto.

Nella caldaia a condensazione i fumi e i vapori prodotti dalla combustione del gas si riciclano e producono altro calore, evitando quindi di attingere ulteriormente dal combustibile di rete.

Si tratta di un modo sicuro per risparmiare sulla bolletta del gas anche d’inverno, e che oltretutto inquina anche meno di una caldaia tradizionale.

 

L’installazione di un impianto di riscaldamento smart

L’installazione di un impianto di riscaldamento smart

 

Un’ottima soluzione per risparmiare sul riscaldamento in inverno è quello di dotarsi, al di là dell’impianto che si ha a disposizione, di un sistema di riscaldamento intelligente come quello di IRSAP NOW, che aiuti a limitare al minimo il consumo di energia senza per questo impattare il comfort abitativo.

L’impianto smart di IRSAP NOW è soprattutto multizona, capace di definire temperature diverse nei vari ambienti di casa a seconda delle abitudini di chi ci vive.

Grazie alle sue funzionalità avanzate il termostato intelligente impara dai comportamenti degli abitanti e con la modalità Green anticipa lo spegnimento dell’impianto di mezzora rispetto all’orario impostato per risparmiare energia senza però perdere comfort.

Il tutto è controllabile anche da remoto, tramite l’app di IRSAP NOW, che interagisce con il sistema.

Installando poi in ogni ambiente le termovalvole smart, il controllo in ogni stanza di casa sarà totale.

Inoltre, le valvole termostatiche intelligenti sono date di particolari sensori in grado di rilevare l’apertura di finestre che potrebbe portare a un oneroso lavoro supplementare dell’impianto di riscaldamento, con conseguente spreco di gas.

 

La tecnologia e attenzione garantiscono risparmio

 

La tecnologia e attenzione garantiscono risparmio

 

Abbiamo visto che il risparmio energetico in inverno si può ottenere agendo principalmente su due linee.

In generale, vanno evitate disattenzioni e inutili sprechi di risorse.

Però, oltre a questo un grosso aiuto viene dalla tecnologia, sotto forma di apparecchi più moderni e performanti, ma anche di sistemi come quello di IRSAP NOW che garantiscono un grande risparmio in bolletta.

 

 

Prodotti

termostato intelligente wifi

Smart Thermostat

155,00 €

Sostituisci il termostato tradizionale con il nostro Smart Thermostat dalle funzionalità evolute per controllare con maggiore precisione la qualità dell’aria e la temperatura degli ambienti di casa.

ACQUISTA

Smart Valve

95,00 €

Controlla la temperatura di ogni singola stanza senza l'esecuzione di opere murarie o elettriche. Le nostre Smart Valve sono compatibili con tutti i marchi di radiatori e i principali produttori di valvole idrauliche.

ACQUISTA

Connection Unit & Repeater

125,00 €

La Connection Unit va collegata al router di casa ed è indispensabile per controllare tutti gli altri dispositivi del sistema dove e quando vuoi direttamente dal tuo smartphone tramite App.

ACQUISTA